Menu Chiudi

PlasticRoad: la pista ciclabile in plastica riciclata

PlasticRoad

È stata recentemente inaugurata a Zwolle (Olanda) la prima pista ciclabile al mondo realizzata con plastica riciclata.

Denominata PlasticRoad, è frutto della collaborazione tra le aziende KWS, Wavin e Total.

La pista è lunga circa 30 metri e contiene un quantitativo di plastica riciclata equivalente a 218.000 bicchieri oppure 500.000 bottigliette. Il progetto pilota include anche una serie di sensori per monitorare le performance della strada, quali la temperatura, il numero di passaggi delle biciclette e la tenuta.

PlasticRoad

La prima PlasticRoad è stata ideata da Anne Koudtaal e Simon Jorritsma di KWS. La sua costruzione ha richiesto solo pochi giorni e, secondo i progettisti, dovrebbe durare nel tempo tre volte in più rispetto ad una pista ciclabile tradizionale.

Niente più buche!

Il progetto segna l’inizio di una nuova era nel campo delle opere ingegneristiche stradali, in quanto elimina tutti i problemi di sicurezza dovuti alle buche e al dissesto dell’asfalto. Non solo: la struttura permeabile consente all’acqua piovana in eccesso di defluire rapidamente e contribuisce alla riduzione del rumore del traffico, offrendo una soluzione integrata per il passaggio sotterraneo di tubi e cavi.

Nei prossimi mesi verrà installata una seconda pista ciclabile nella città olandese di Overijssel, che prevederà ulteriori miglioramenti rispetto alla prima PlasticRoad di Zwolle.
Nel frattempo i partner ricercheranno altre location per il lancio di nuovi progetti e per testare l’efficacia in campi di applicazione alternativi, come ad esempio parcheggi, banchine dei treni o marciapiedi.

PlasticRoad