14° SaloneSatellite Moscow Award: ecco i vincitori

Si è conclusa, con la proclamazione dei vincitori, la 14° edizione del SaloneSatellite Moscow Award 2018.

Il primo premio è stato assegnato a Anna Strupinskaia, ideatrice della lampada Hako Lighting Light che secondo il giudizio della giuria “unisce, armonizzandoli, natura e tecnologia, legno e stampa 3D in un oggetto carismatico”.

Al secondo posto, Dina Akkubekova con DNA Hanger, un appendiabiti che rappresenta “un omaggio ad alcuni pezzi iconici re-interpretati in chiave contemporanea”.

Ivan Basov si è classificato terzo, con la sua collezione di tavoli Flower: “Ispirati ai petali dei fiori, questi tavoli giocano sull’integrità visiva sia come pezzi singoli sia come collezione”.

Una menzione speciale è andata a Andrey Budko, che ha presentato Carpet Like a Russian: “un omaggio alla memoria e all’infanzia e un invito a risolvere le contraddizioni tra nuove tecnologie e tradizioni”.

I vincitori saranno ospitati al prossimo SaloneSatellite che si terrà in concomitanza del Salone del Mobile.Milano dal 9 al 14 aprile 2019.

Tra passato e presente

Scelti tra i migliori studenti delle più rinomate scuole di design della Russia e della Lettonia, i 36 giovani designer partecipanti hanno presentato lavori che indagano il rapporto tra heritage e contemporaneità, progetti in bilico tra nuove tecnologie e artigianato. Un percorso tra sperimentazione, memoria, slow design, natura e forza della materia, antropomorfismo, riciclo creativo, contaminazioni e digital effect che riesce a stupire e a far riflettere.
La selezione dei premiati è stata affidata a una Giuria composta da professionisti del settore, rappresentata per questa 14a edizione da Alessandro Lanzani, architetto; Barbara Abele, professore associato Art Academy of Latvia; Elena Marco, giornalista; Enrico Maria Masiero, presidente Masiero;Ferruccio Laviani, architetto; Inna Demidova, Direttrice Artfuture Design School; Massimiliano Messina, presidente Flou; Olga Kosyreva, CEO Design Lectorium; Patrizia Malfatti, Responsabile Ufficio Comunicazione e Stampa, Salone del Mobile.Milano; Marva Griffin, Fondatrice e Curatrice SaloneSatellite.